Contrazioni muscolari

Introduzione

Muscolo spasmi è una contrazione improvvisa dei muscoli che si verifica senza controllo cosciente (involontaria). Nella terminologia tecnica questa è chiamata mioclonia. Tutti i gruppi muscolari del corpo possono essere colpiti.

Spesso a spasmi delle gambe quando si addormenta o contrazioni dei muscoli oculari. Quanto è forte il muscolo spasmi può essere molto diverso. Anche le cause delle contrazioni muscolari sono varie. Nella maggior parte dei casi, tuttavia, la causa è innocua. In rari casi, tuttavia, possono esserci malattie gravi, generalmente neurologiche.

Cause di contrazioni muscolari

Le contrazioni muscolari provocano una contrazione dei muscoli che non può essere controllata coscientemente. Ciò può verificarsi in tutti i gruppi muscolari del corpo. Le cause sono molto diverse.

Prima di tutto, dovresti sapere che nella maggior parte dei casi le contrazioni muscolari non sono pericolose. Soprattutto le contrazioni muscolari prima di addormentarsi sono generalmente innocue. Tuttavia, se le contrazioni muscolari si verificano in modo permanente, dovresti consultare un medico.

Oltre a cause psicologiche come tensione mentale o stress, una mancanza di magnesio può anche causare contrazioni muscolari. Alcuni farmaci possono anche innescare contrazioni muscolari come effetti collaterali. Naturalmente, le contrazioni muscolari sono possibili anche dopo il consumo di alcol o droghe.

A volte anche le infezioni batteriche o le malattie virali giocano un ruolo. Allo stesso modo, l'ipoglicemia può anche essere causa di contrazioni muscolari. Tuttavia, le contrazioni muscolari devono sempre essere considerate in combinazione con malattie neurologiche come tic or sindrome di Tourette.

Epilessia può anche farsi sentire attraverso contrazioni muscolari. Questo vale anche per malattie come sclerosi multipla o morbo di Parkinson. Anche nei diabetici, danni al nervi nell'ambito di polineuropatia può causare contrazioni muscolari.

Ultimo ma non meno importante, la causa delle contrazioni muscolari si trova direttamente nel file cervello, ad esempio nel caso di a cervello tumore o infiammazione del cervello. (Tuttavia, va notato che le contrazioni muscolari sono assolutamente innocue nella maggior parte dei casi. Tuttavia, è consigliabile consultare un medico per escludere malattie minacciose.

Tuttavia, va notato che le contrazioni muscolari sono assolutamente innocue nella maggior parte dei casi. Tuttavia, si consiglia di consultare un medico per escludere malattie minacciose. Sebbene le contrazioni muscolari siano generalmente innocue, possono anche essere un'indicazione epilessia.

Nel caso di epilessia, un disturbo funzionale in cervello provoca ripetutamente una diffusione patologica dell'eccitazione in alcuni cellula nervosa aree del SNC. Questa eccitazione difettosa di alcune regioni del cervello porta a contrazioni muscolari simili a convulsioni incontrollabili. Questi sono di solito il classico sintomo principale dell'epilessia.

Questo è anche noto come attacco epilettico o convulsioni. Oltre a una crisi generalizzata, viene fatta una distinzione tra crisi focali. Qui la diffusione patologica dell'eccitazione è limitata a un'area più piccola del cervello.

In una crisi focale, spesso viene colpito solo un gruppo muscolare, ad esempio del viso o solo della mano. La sclerosi multipla può anche manifestarsi attraverso contrazioni muscolari. Tuttavia, questi di solito si verificano nella fase avanzata della malattia.

In sclerosi multipla, le guaine mieliniche delle fibre nervose vengono distrutte nel corso di una malattia autoimmune. Tuttavia, un file intatto guaina mielinica è un prerequisito per la trasmissione di un'eccitazione. Questo porta a deficit neurologici.

I sintomi tipici alla diagnosi sono disturbi visivi, come il nervo ottico di solito è colpito. Tuttavia, possono verificarsi anche disturbi sensoriali e paralisi. Le contrazioni muscolari non sono tipiche della malattia nelle sue fasi iniziali.

Se c'è una contrazione incontrollabile dei muscoli, questo è inizialmente spaventoso per la maggior parte delle persone colpite. Tuttavia, le cause sono spesso innocue. Soprattutto una contrazione del palpebra è spesso correlato allo stress.

Lo stress mentale come la rabbia sul lavoro o nelle relazioni può anche innescare muscoli involontari contrazioni. Ciò può essere spiegato dal fatto che durante lo stress o la tensione psicologica, il equilibrio tra impulsi eccitatori e inibitori nella centrale sistema nervoso spesso non è del tutto intatto. Se questo difficile controllo non è corretto, gli impulsi eccitatori a volte predominano e portano alla contrazione muscolare.

Tuttavia, i sintomi di solito regrediscono nel corso del tempo.Una contrazione muscolare può verificarsi anche in persone sane ed è generalmente considerata innocua. Soprattutto dopo lo sport, le contrazioni muscolari alle estremità non sono rare, soprattutto dopo una sessione di allenamento intensiva. Nella maggior parte dei casi, indicano contrazioni muscolari dopo lo sport allenamento eccessivo.

Questo generalmente non ha valore di malattia. Tuttavia, potrebbe esserci anche una mancanza di magnesio or calcio dietro di esso, perché il corpo perde acqua e sangue sali (elettroliti) con il sudore durante lo sport. Hashimoto's tiroidite è una malattia tiroidea autoimmune cronica che può portare a ipotiroidismo.

I sintomi della malattia possono essere molto diversi. Per lo più, tuttavia, stanchezza cronica e svogliatezza sono in primo piano. Aumento di peso, congelamento frequente, perdita di capelli e problemi digestivi vengono segnalati anche più frequentemente.

A volte una breve fase di ipertiroidismo si verifica all'inizio della malattia. Questo è caratterizzato da un battito cardiaco accelerato, alta pressione sanguigna, aumento della sudorazione e dell'ansia. Durante questa fase della malattia possono verificarsi anche contrazioni muscolari.

In linea di principio, tuttavia, va notato che le contrazioni muscolari non sono un sintomo classico della malattia di Hashimoto. Nel caso di un'ernia del disco, il nucleo gelatinoso interno sfonda l'anello fibroso esterno del disco e può quindi premere sulle strutture nervose vicine. I sintomi sono molteplici e dipendono da dove si è verificata l'ernia del disco, da quanto è grande e da quale nervi o le radici nervose ne sono irritate.

A volte si verifica solo una contrazione muscolare. In altri casi, il paziente lamenta una sensazione di formicolio sulla pelle (disturbo della sensibilità). Nei casi più gravi, i muscoli interessati possono anche essere paralizzati.