Calcificazione del tendine (tendinosi calcarea): terapia farmacologica

Bersagli terapeutici Riduzione del dolore Aumento della capacità di movimento Raccomandazioni terapeutiche Farmaci antinfiammatori (farmaci che inibiscono i processi infiammatori; farmaci antinfiammatori non steroidei, FANS), es. acido acetilsalicilico (ASA), ibuprofene. Se necessario, iniezione di anestetici locali (anestesia locale) e/o steroidi (glucocorticoidi) sotto l'acromion (infiltrazione subacromiale). Vedi anche sotto “Ulteriore terapia“. Ulteriori note Il… Calcificazione del tendine (tendinosi calcarea): terapia farmacologica

Calcificazione tendinea (tendinosi calcarea): test diagnostici

Diagnostica obbligatoria dei dispositivi medici. Radiografia del tendine o della regione interessata, su due piani – per localizzare il deposito calcifico e valutarne l'estensione. Ecografia (esame ecografico) del tendine interessato o della regione interessata – per localizzare il deposito calcifico e valutarne l'estensione. Diagnostica opzionale dei dispositivi medici – a seconda dei risultati… Calcificazione tendinea (tendinosi calcarea): test diagnostici

Calcificazione tendinea (tendinosi calcarea): terapia chirurgica

Se la guarigione spontanea (autoguarigione) non avviene o se le terapie conservative non producono i risultati desiderati, il dolore persiste o è cronico (> 6 mesi), e nei casi di focolai calcificati più grandi (diametro > 1 cm), la terapia chirurgica deve essere considerato. La rimozione dei focolai di calcio allevia la pressione, che allevia anche il dolore severo. La rimozione … Calcificazione tendinea (tendinosi calcarea): terapia chirurgica

Calcificazione tendinea (tendinosi calcarea): prevenzione

Per prevenire la tendinite calcarea (calcificazione del tendine), occorre prestare attenzione alla riduzione dei fattori di rischio individuali. Fattori di rischio comportamentali Sport ad alto rischio come gli sport di lancio (per tendinite calcarea nella zona della spalla (spalla calcificata)). Fattori di rischio correlati alla malattia. Lesioni, avvelenamenti e altre conseguenze di cause esterne (S00-T98). Trauma (lesione) alla spalla, non specificato.

Calcificazione tendinea (tendinosi calcarea): sintomi, reclami, segni

I seguenti sintomi e disturbi possono indicare tendinite calcarea (tendonosi): Movimento limitato Rubor (arrossamento) Dolore Tumore (gonfiore) I seguenti sintomi e disturbi possono indicare tendinite calcarea alla spalla (spalla calcifica): Pseudoparalisi (incapacità di muovere il braccio) – soprattutto nella fase di riassorbimento, vedere “Eziologia/cause” di seguito. Arco doloroso ("arco doloroso") - In questo caso, dolore ... Calcificazione tendinea (tendinosi calcarea): sintomi, reclami, segni

Calcificazione tendinea (tendinosi calcarea): cause

Patogenesi (sviluppo della malattia) Si ritiene che la tendinosi calcarea derivi da processi degenerativi, come quelli innescati dalla riduzione del flusso sanguigno all'attaccamento del tendine all'osso. Anche cause meccaniche come uno spazio anatomicamente stretto possono favorire la degenerazione. È probabile che lo sviluppo delle calcificazioni sia multifattoriale. I focolai di calcificazione possono causare disagio a causa... Calcificazione tendinea (tendinosi calcarea): cause

Calcificazione tendinea (tendinosi calcarea): terapia

Misure generali A seconda dei sintomi e dello stadio della malattia: Sollievo e immobilizzazione Congedo sportivo Non appena il dolore si attenua, si dovrebbe iniziare la fisioterapia (vedi sotto). In caso di trauma – cura a seconda della natura della lesione. Metodi terapeutici convenzionali non chirurgici Farmaci antinfiammatori (farmaci che inibiscono i processi infiammatori). In caso di tendinosi... Calcificazione tendinea (tendinosi calcarea): terapia

Piede traverso (Pes Transversoplanus)

Drop-splayfoot (pes planotransversus; ICD-10 M21.67: Altre deformità acquisite della caviglia e del piede) è una delle deformità acquisite del piede. Anche le deformità della forma dei piedi possono essere congenite (ICD-10 Q66.8: Altre deformità congenite dei piedi). Principalmente, il piede schiacciato piatto non si verifica congenitamente. Insieme allo splayfoot, è uno dei più comuni acquisiti ... Piede traverso (Pes Transversoplanus)

Splayfoot (Pes Transversoplanus): storia medica

L'anamnesi (anamnesi) rappresenta una componente importante nella diagnosi del piede torto caduto. Storia familiare Ci sono condizioni comuni nella tua famiglia? Ci sono malattie ereditarie nella tua famiglia? Storia sociale Qual è la tua professione? Indossi spesso scarpe con i tacchi alti? Storia medica attuale/storia sistemica (somatica e psicologica... Splayfoot (Pes Transversoplanus): storia medica

Porpora di Schönlein-Henoch: Classificazione

La porpora di Schönlein-Henoch è classificata come segue: porpora palpabile (palpabile) (emorragia capillare a piccole macchie nella pelle, nel tessuto sottocutaneo o nelle mucose) o petecchie (emorragia puntiforme della pelle o delle mucose; considerata un criterio obbligatorio), prevalentemente delle gambe più uno dei seguenti criteri (sensibilità (percentuale di pazienti malati in cui viene rilevata la malattia... Porpora di Schönlein-Henoch: Classificazione

Porpora di Schönlein-Henoch: esame

Un esame clinico completo è la base per la selezione di ulteriori passaggi diagnostici: esame fisico generale – inclusi pressione sanguigna, polso, temperatura corporea, peso corporeo, altezza corporea; inoltre: Ispezione (visione). Della pelle, delle mucose [porpora (emorragie spontanee a piccole macchie della pelle, del tessuto sottocutaneo o delle mucose); emorragie petecchiali (emorragie puntiformi della pelle), specialmente su ... Porpora di Schönlein-Henoch: esame