Quali farmaci vengono utilizzati? | Terapia dell'aneurisma aortico

Quali farmaci vengono utilizzati? La terapia farmacologica più importante dell'aneurisma aortico è la regolazione della pressione sanguigna. Poiché la pressione alta (ipertensione) favorisce la rottura dell'aneurisma, la pressione sanguigna deve essere rigorosamente regolata su valori inferiori a 120-140 mmHg di sistolica a 90 mmHg di diastolica. A tale scopo vengono utilizzati farmaci regolari per la pressione sanguigna, i cosiddetti antipertensivi. Essi … Quali farmaci vengono utilizzati? | Terapia dell'aneurisma aortico

Trattamento | Perché la tosse si verifica con l'insufficienza cardiaca?

Trattamento Il trattamento della cosiddetta “tosse cardiaca” si basa principalmente sul trattamento dell'insufficienza cardiaca. Un'insufficienza cardiaca può essere temporanea o cronica, a seconda della malattia sottostante e dell'entità del danno alle cellule del muscolo cardiaco. Questo è spesso causato da malattie delle arterie coronarie, che sono dovute al rischio ... Trattamento | Perché la tosse si verifica con l'insufficienza cardiaca?

Perché la tosse si verifica con l'insufficienza cardiaca?

Quando si tossisce, non si dovrebbe sempre pensare solo a un'infezione bronchiale. Anche una cosiddetta "tosse cardiaca" può essere alla base del sintomo. Varie cause possono essere dietro l'irritazione bronchiale. Tipicamente, l'insufficienza cardiaca cronica o l'insufficienza cardiaca acuta è accompagnata da sintomi degli organi respiratori. Lo scompenso cardiaco è spesso notato da una mancanza... Perché la tosse si verifica con l'insufficienza cardiaca?

Rileva l'aritmia cardiaca

Informazioni generali Se e come vengono percepiti i disturbi del ritmo cardiaco varia notevolmente da individuo a individuo. Alcune persone percepiscono l'aritmia cardiaca come qualcosa di molto spaventoso e pericoloso. Aritmie cardiache particolarmente occasionali o anche lievi aritmie cardiache spesso passano inosservate. In questi casi il trattamento di solito non è necessario. I reclami espressi dalla persona interessata possono aiutare... Rileva l'aritmia cardiaca

L'endocardite

infiammazione delle valvole cardiache, infiammazione della parete interna del cuore Introduzione L'infiammazione delle valvole cardiache (endocardite) è una malattia potenzialmente letale, solitamente causata da agenti patogeni microbici come virus, batteri o funghi. Non è raro che il risultato sia un danno strutturale alle valvole cardiache, accompagnato da un difetto funzionale. Sintomi … L'endocardite

Terapia | Endocardite

Terapia Il trattamento viene effettuato con antibiotici, poiché spesso è innescato da agenti patogeni batterici. È importante iniziare presto la terapia per evitare complicazioni dell'infezione. Vengono utilizzati diversi antibiotici a seconda che la valvola cardiaca interessata sia la valvola cardiaca originale del paziente o una valvola protesica. Nel caso … Terapia | Endocardite

Prognosi | Endocardite

Prognosi Tuttavia, circa il trenta percento delle persone colpite risponde male al farmaco (antibiotici), con conseguenti danni estesi alle valvole cardiache. In questi casi, spesso è inevitabile un'operazione con sostituzione di valvole artificiali come misura salvavita. Complicazioni Le temute complicanze dell'infiammazione della valvola cardiaca (endocardite) sono metastasi di depositi batterici sul cuore... Prognosi | Endocardite

L'endocardite è contagiosa? | Endocardite

L'endocardite è contagiosa? L'endocardite di solito non è contagiosa. È innescato solo da piccole quantità di batteri, che sono abbondanti nella cavità orale o nel corpo e possono entrare nel flusso sanguigno solo attraverso lesioni minori. Il fuoco infettivo è quindi solo sul cuore, dove possono formarsi piccoli ascessi, incapsulamenti dei batteri. Sviluppo della malattia... L'endocardite è contagiosa? | Endocardite

Qual è la procedura diagnostica per l'endocardite? | Endocardite

Qual è la procedura diagnostica per l'endocardite? La diagnosi differisce a seconda che si sospetti un'endocardite batterica infettiva o un'endocardite non patogena. L'endocardite infettiva viene diagnosticata sulla base di diversi criteri. I due criteri più importanti sono le cosiddette "emocolture positive" e le anomalie nell'esame ecografico o TC. Per ottenere il primo, ... Qual è la procedura diagnostica per l'endocardite? | Endocardite