Faccette per denti: applicazione, pro e contro

Cosa sono le faccette?

Le faccette dentali sono faccette che vengono solitamente utilizzate nella regione anteriore. Il dentista li attacca al dente danneggiato utilizzando la cosiddetta tecnica adesiva, una speciale tecnica di incollaggio.

Oggi per la realizzazione delle faccette vengono generalmente utilizzate vetroceramiche o ceramiche feldspatiche, che hanno una durezza abbastanza simile allo smalto dei denti naturali. Esistono però anche faccette in composito, un materiale del colore del dente che viene utilizzato anche per le otturazioni dentali.

Si distingue tra faccette convenzionali e faccette cosiddette non prep:

  • faccette convenzionali: richiedono il molaggio dei denti prima dell'incollaggio, costano come la sostanza naturale del dente. A questo scopo, il paziente riceve un'iniezione di anestetico locale.

Impiallacciature: Svantaggi

Il più grande svantaggio delle faccette convenzionali è la necessaria rimozione della sostanza dentale sana, che non può essere ricreata. Ciò significa che senza una faccetta il dente perde il suo aspetto naturale e il paziente avrà sempre bisogno di una faccetta in seguito se apprezza un bell'aspetto del dente.

Le faccette non preparate sono notevolmente più costose e richiedono un dentista particolarmente esperto a causa della loro complessa produzione. A causa del loro basso spessore dello strato, i denti con discromie particolarmente scure possono trasparire e disturbare il risultato estetico.

Poiché la fornitura di faccette è solitamente un trattamento cosmetico e non necessario dal punto di vista medico, il paziente di solito sostiene solo i costi delle faccette. L'assicurazione sanitaria o l'assicurazione contro gli infortuni possono coprirne una parte.

Quando hai bisogno delle faccette?

  • Scolorimento
  • Danni ai denti dovuti alla carie
  • Fratture dei denti anteriori
  • Sottosviluppo o degrado dello smalto

Cosa si fa durante il trattamento con faccette?

I denti e la cavità orale vengono esaminati attentamente in anticipo dal dentista. Innanzitutto misura con strumenti speciali i movimenti di scorrimento della mascella e la forza esercitata sulle singole parti della mascella. Per ottenere un'impressione dettagliata della posizione dei denti, il dentista prende un'impronta. A tale scopo il paziente morde, ad esempio, una lastra di cera. Da questa impronta il dentista realizza un calco in gesso, dopodiché le faccette vengono realizzate a mano in un laboratorio odontotecnico.

Restauro con faccette in ceramica convenzionali

Per applicare le faccette su misura, il dentista asciuga accuratamente la superficie del dente e pulisce la superficie adesiva. Quindi attacca le faccette ai denti utilizzando una speciale tecnica di incollaggio (tecnica adesiva).

Temporaneamente, cioè fino al completamento delle faccette definitive, al paziente vengono somministrate faccette provvisorie.

Trattamento con faccette non prep

Il trattamento con faccette non preparate non richiede l'anestesia locale o la rimozione della sostanza dentale. Il dentista applica i sottilissimi gusci adesivi sulla superficie asciutta del dente dopo un'accurata pulizia.

Trattamento con faccette in composito

Quali sono i rischi delle faccette?

In particolare il necessario digrignamento dei denti con faccette convenzionali può portare a complicazioni. Ad esempio, il dente può diventare particolarmente sensibile al caldo e al freddo a causa della rimozione dello smalto e causare quindi un dolore lancinante quando si mangiano cibi e bevande caldi o freddi. Con le faccette non preparate (che non richiedono la molatura), non vi è alcun rischio per i denti sensibili alla temperatura.

In rari casi le faccette possono staccarsi o rompersi. In questo caso è necessario un nuovo trattamento dentale ed eventualmente la realizzazione di una nuova faccetta.

Nel caso di faccette non incollate e montate con cura, i batteri possono colonizzare i punti di contatto tra il dente e la faccetta. Ciò può portare alla carie e ad altre malattie dentali legate ai germi.

A cosa bisogna fare attenzione con le faccette?

Visita il tuo dentista per un controllo a intervalli semestrali. Il dentista controllerà l'adattamento delle faccette e potrà individuare e trattare la carie in una fase precoce.

Impiallacciature: durabilità

Grazie alla ceramica moderna e ai legami adesivi molto durevoli, le faccette in ceramica sono particolarmente durevoli. Molti pazienti indossano faccette da oltre 15 anni. Un’attenta igiene orale può prolungare ulteriormente la durata delle faccette di alta qualità. Evita di mordere qualcosa di particolarmente duro per evitare danni alle faccette.