Uretra: struttura e funzione

Cos'è l'uretra?

Attraverso l'uretra, l'urina prodotta nei reni e raccolta nella vescica viene rilasciata all'esterno. L'uretra femminile e quella maschile presentano differenze.

Uretra – femminile: l'uretra femminile è lunga da tre a cinque centimetri e ha una sezione trasversale a forma di stella causata da pieghe. Inizia all'estremità inferiore della vescica urinaria, chiamata collo vescicale.

La struttura della parete uretrale è a tre strati:

  • Al suo interno è rivestito da un tessuto di rivestimento (epitelio) chiamato urotelio.
  • Lo strato successivo è costituito da muscoli lisci e striati associati ai muscoli della vescica e ai muscoli del pavimento pelvico.
  • Lo strato più esterno è costituito da tessuto connettivo lasso (tunica avventizia). Ancora l'uretra nel suo ambiente. Inoltre, vi scorrono vasi sanguigni e nervi.

Sotto la mucosa dell'uretra femminile si trova il plesso venoso tumescente. Ciò può premere le pieghe longitudinali della mucosa uretrale l'una contro l'altra e quindi contribuire alla chiusura.

Uretra – maschile: l'uretra maschile è lunga circa 20 centimetri. Serve anche come dotto seminale, dove entrano le vie di drenaggio dello sperma. Pertanto, l'uretra maschile è anche chiamata dotto spermatico uretrale.

È diviso in quattro sezioni, i cui nomi corrispondono alla loro localizzazione anatomica:

  • Pars prostatica
  • Pars membranacea
  • Pars spongiosa

A differenza dell'uretra femminile quasi completamente diritta, l'uretra maschile presenta due curvature a causa del suo inserimento nel pene. Per lo stesso motivo si riscontrano nel suo decorso tre restringimenti.

Nella pars prostatica si aprono i dotti escretori della prostata e le vescicole seminali. Da qui in poi, l'uretra maschile fa parte del sistema riproduttivo.

Nella parte dell'uretra che si trova nel pene si trovano diverse ghiandole mucose delle dimensioni di un pisello. La loro secrezione è debolmente alcalina e viene rilasciata prima dell'eiaculazione. Questo neutralizza l'ambiente acido.

Per il resto, la struttura della parete dell'uretra maschile corrisponde in gran parte a quella dell'uretra femminile.

Vie urinarie (femminili e maschili)

La pelvi renale, l'uretere, la vescica urinaria e l'uretra insieme formano il tratto urinario efferente. L'uomo e la donna non differiscono su questo punto. L'urina formata nei reni lascia il corpo attraverso il tratto urinario.

Qual è la funzione dell'uretra?

L'uretra trasporta l'urina dalla vescica urinaria verso l'esterno. Nelle donne, questa è anche l'unica funzione.

Dove si trova l'uretra?

La posizione esatta dell’uretra varia nelle donne e negli uomini.

Uretra – femmina:

La parte superiore dell'uretra femminile si trova all'interno della parete della vescica urinaria ed è chiamata pars intramuralis (come nel maschio). Attraversa quindi il pavimento pelvico, passando anteriormente tra la sinfisi pubica e la parete anteriore della vagina.

L'apertura esterna dell'uretra (ostium urethrae externum) si trova tra le piccole labbra, appena sotto il clitoride e quindi anteriormente all'ingresso vaginale.

Uretra – Maschio:

Come l'uretra femminile, l'uretra maschile ha origine nel collo della vescica. Innanzitutto, come pars intramuralis, attraversa la parete muscolare della vescica urinaria e il suo sfintere interno.

Quindi, come pars prostatica, passa attraverso la ghiandola prostatica. Lì i dotti escretori della ghiandola prostatica e della vescicola seminale si aprono nell'uretra.

Come la pars membranacea, l'uretra attraversa il pavimento pelvico maschile e in questa zona è saldamente integrata nel tessuto connettivo del bacino.

L'ultima e, circa 15 centimetri, la sezione più lunga dell'uretra maschile è chiamata pars spongiosa. Attraversa il tessuto erettile del pene e si apre verso l'esterno nel glande.

Quali problemi può causare l'uretra?

Esistono molte malformazioni diverse, per lo più congenite, che colpiscono l'uretra. Questi sono spesso associati ad ostruzioni del deflusso urinario o malformazioni dell'uretra.

Gli incidenti (come un incidente stradale) possono causare la rottura o la rottura completa dell’uretra.

Si verificano anche tumori dell'uretra: il carcinoma dell'uretra è un tipo raro di cancro che colpisce principalmente le donne di età superiore ai 50 anni.

In tutti i problemi uretrali vi è difficoltà a trattenere l'urina (incontinenza urinaria) oppure minzione difficile o del tutto impossibile (ritenzione urinaria). In quest'ultimo caso, è necessario posizionare immediatamente un catetere per alleviare la vescica.