Trattamento | Sindrome nevrotica

Trattamento

Nella terapia causale, glucocorticoidi o farmaci ad azione più forte vengono solitamente utilizzati. Inibiscono i processi infiammatori e sono quindi destinati a prevenire ulteriori danni al rene per quanto possibile. Se il sintomo è alta pressione sanguigna, farmaci antipertensivi come ACE-inibitori o Sartane sono usati.

Se l'escrezione di acqua è notevolmente ridotta o se ci sono accumuli di acqua nel corpo, diuretici può essere assunto per favorire l'escrezione di acqua e sciacquare l'acqua dal corpo. Le statine sono utilizzate per la terapia in ipercolesterolemia. In caso di Sindrome nevrotica, trombosi spesso è importante anche la profilassi sotto forma di anticoagulanti orali (anticoagulanti).

In questo caso, eparina non deve essere somministrato, poiché il suo effetto si basa sull'attivazione dell'antitrombina III e sarebbe quindi inefficace in caso di carenza esistente. cortisone appartiene al gruppo di glucocorticoidi. Questi sono particolarmente responsabili dell'inibizione dei processi infiammatori nel corpo.

Se la causa del Sindrome nevrotica è quindi una malattia che comporta infiammazione, cortisone può essere utilizzato per la terapia. Omeopatia si basa sul fatto che una sostanza efficace o addirittura tossica è estremamente diluita. Attraverso vari metodi di diluizione dovrebbe rimanere solo l'effetto desiderato.

Tuttavia, questa idea contraddice lo stato attuale della scienza e non è stato possibile dimostrare l'effetto delle singole sostanze. Pertanto non dovrebbe mai essere eseguita una terapia omeopatica esclusiva. Tuttavia, da quando omeopatia apporta miglioramenti con alcuni brevetti, può essere eseguita da un medico in aggiunta alla terapia medica.

Omeopatia è usato principalmente per trattare il Sindrome nevrotica se la causa è una malattia autoimmune. Nel caso della sindrome nefrosica, ci sono alcune cose da considerare riguardo la dieta. In primo luogo, non dovrebbero essere mangiate troppe proteine.

Poiché i pori del filtro in rene sono ingranditi, più proteine ​​vengono escrete. Tuttavia, questi possono anche bloccarsi e bloccare l'ulteriore corso del file renesistema di drenaggio di. Questo può causare ulteriori danni ai reni.

Tuttavia, una quantità sufficiente di proteine ​​dovrebbe essere ancora consumata per evitare di essere pronunciata malnutrizione. Si consiglia un apporto proteico di circa 1.4 g di proteine ​​per kg di peso corporeo al giorno. D'altra parte, non tanto sale dovrebbe essere escluso dal la dieta. Questo lega più acqua nel corpo e quindi promuove la ritenzione idrica e alta pressione sanguigna. Pertanto, solo 6 g di sale da cucina dovrebbero essere assunti attraverso cibi e bevande.