Tutore cervicale: applicazioni e benefici per la salute

Il termine collare cervicale è in realtà un termine colloquiale per il supporto della colonna vertebrale cervicale dal titolo professionale. La colonna vertebrale cervicale sta per colonna vertebrale cervicale e lo scopo di un collare cervicale medico è di sostenerlo dopo un movimento o colpo di frusta infortunio. Pertanto, un tutore del rachide cervicale ha lo scopo di prevenire ulteriori e più gravi lesioni al rachide cervicale.

Cos'è un collare cervicale?

Un collare cervicale o tutore cervicale è realizzato in plastica o schiuma. È usato per alleviare la pressione sulle strutture cervicali quando il rachide cervicale è ferito. Il collare cervicale è ora conosciuto con molti nomi. Probabilmente i nomi più comuni per loro sono collare cervicale, cravatta, stifneck (dall'inglese per “rigido collo“) E tutore cervicale. Un collare cervicale di solito si riferisce a un manicotto di plastica che immobilizza il rachide cervicale (colonna vertebrale C). Inoltre, il collare cervicale assume una funzione di sostegno, che ha un effetto distensivo sul rachide cervicale. In caso di lesioni o traumi, questo può essere molto importante. Perché spesso solo in questo modo si possono evitare ulteriori danni ed effetti tardivi.

Forme, tipi e tipi

Collo bretelle sono oggi disponibili in un'ampia varietà di tipi, stili e forme e quindi per persone di età diverse e anche per animali. Un bambino può essere fornito con un adatto collo coppia oggi così come un adulto o un cane. Inoltre, ci sono modelli variabili e regolabili che possono essere adattati alla lunghezza del collo, perché solo in pochissimi casi è richiesto un tutore per il collo standardizzato. Di solito viene utilizzato nei casi meno gravi. Altrimenti, nell'uomo oggi, se disponibile, si ricorre sempre a stecche variabili. Esistono anche modelli più flessibili e meno flessibili che, a seconda della tipologia, possono provocare l'immobilizzazione parziale o completa del rachide cervicale. Qui dipende dal tipo di lesione presente. Per inciso, le gorgiere in schiuma molto morbida sono destinate meno all'immobilizzazione che al supporto. Non sono indicati come stecche in termini medici specialistici, ma come cervicali puri bretelle. Quindi, se devi distinguere tra due tipi, ci sono il collo vero e proprio bretelle e stecche per il collo.

Struttura, funzione e modalità di azione

Nella maggior parte dei casi, il tutore per il collo è un collare di plastica imbottito che viene utilizzato per alleviare il Muscoli del collo. A seconda dell'applicazione del tutore per il collo, la schiuma è più o meno flessibile. La lunghezza del collare cervicale può essere regolata per adattarsi al collo del paziente, in modo che aderisca abbastanza comodamente al collo del paziente senza togliere l'aria al paziente o costringerlo troppo. Nella maggior parte dei casi, la stecca cervicale è chiusa nella parte posteriore del collo. Tuttavia, ci sono anche alcuni modelli che possono essere chiusi lateralmente o frontalmente. Ancora una volta, dipende dal tipo di lesione e da quanto tempo deve essere indossata la stecca. Le stecche che devono essere indossate in particolare giorno e notte sono imbottite meglio delle bretelle cervicali, che sono destinate più al breve viaggio dal luogo dell'incidente all'ospedale. Tuttavia, questi immobilizzano anche il rachide cervicale in modo più significativo rispetto ai gorgiera in schiuma morbida. Questi ultimi vengono utilizzati per lesioni che devono essere curate nell'arco di diversi giorni o settimane.

Benefici medici e per la salute

Un collare cervicale completamente rigido viene utilizzato, ad esempio, quando viene rilevata o non può essere esclusa una lesione grave al rachide cervicale. In questi casi, la stecca viene utilizzata per cercare di rendere quasi immobile il rachide cervicale e sostenerlo in modo da evitare ulteriori lesioni e danni. Successivamente, le possibili lesioni vengono esaminate in dettaglio in ospedale in modo da poter iniziare un ulteriore trattamento. Anche il rachide cervicale viene immobilizzato mediante un collare cervicale se necessita di riposo e immobilità per guarire. Qui, tuttavia, vengono solitamente utilizzati collari in schiuma morbida, che al massimo limitano un po 'la libertà di movimento e che supportano e alleviano il rachide cervicale. Questo protegge i muscoli, le vertebre, il tendini e anche il tessuto, e ferite o sovraccarichi possono guarire. Per inciso, i collari cervicali sono ora usati raramente per scopi di guarigione, poiché vari studi hanno scoperto che spesso ostacolano piuttosto che supportare il processo di guarigione.