Chetoni nelle urine: cosa significano

Cosa sono i chetoni?

I chetoni (noti anche come corpi chetonici) sono sostanze prodotte nel fegato quando gli acidi grassi vengono scomposti. Includono acetone, acetoacetato e b-idrossibutirrato. Se stai morendo di fame o hai una carenza di insulina, il corpo produce più chetoni. Questi poi entrano nel flusso sanguigno e vengono escreti attraverso i reni nelle urine. Se il medico rileva chetoni nelle urine, si parla di chetonuria.

Quando vengono determinati i chetoni nelle urine?

L'esame delle urine per i chetoni viene effettuato principalmente durante la diagnosi del diabete e durante l'ulteriore decorso della malattia. Questo vale sia per il diabete di tipo 1 che per quello di tipo 2. La determinazione dei corpi chetonici è particolarmente importante nei pazienti diabetici con deragliamento metabolico. I diabetici possono anche testare regolarmente la presenza di chetoni nelle loro urine utilizzando le strisce reattive. A questo scopo è più adatto un campione di urina del flusso intermedio. Sulla striscia reattiva sono presenti diversi campi reattivi che cambiano colore quando entrano in contatto con i corpi chetonici. Più chetoni sono presenti nelle urine, più evidente sarà il cambiamento di colore.

È anche importante determinare i chetoni nelle urine dei bambini: soprattutto nei neonati, la chetonuria può indicare disturbi metabolici congeniti che devono essere trattati il ​​più rapidamente possibile.

Chetoni nelle urine: quale valore è normale?

Quando il livello di chetoni nelle urine è troppo basso?

Non esistono livelli di chetoni urinari troppo bassi.

Quando il livello di chetoni nelle urine è troppo alto?

Un aumento dei chetoni si trova nelle urine nelle seguenti malattie o situazioni:

  • Diabete mellito (“diabete”)
  • Febbre alta
  • Ferite gravi, anche dopo le operazioni
  • Dieta ricca di grassi

Anche i chetoni nelle urine aumentano durante il digiuno e la malnutrizione, anche se in misura minore.

Un risultato falso positivo si ottiene quando si assumono determinati farmaci, si espellono grandi quantità di batteri e si conserva il campione di urina in modo errato.

Chetoni nelle urine: gravidanza

Ci sono anche alcuni quadri clinici e complicazioni durante la gravidanza che diventano evidenti con la chetonuria. Questi includono, ad esempio, la cosiddetta iperemesi gravidica. Questo si riferisce al vomito persistente e difficile da controllare durante la gravidanza.

Anche le donne incinte con diabete hanno un rischio maggiore di deragliamento metabolico, motivo per cui è molto importante il monitoraggio regolare dei possibili chetoni nelle urine.

Cosa fare con la chetonuria?