ferite

Tipi

  • Ferite da morso
  • Vesciche cutanee
  • Contusioni
  • lacerazioni
  • lacerazioni
  • abrasioni
  • Ferite da arma da fuoco
  • Ferita da taglio
  • Ferite da radiazioni
  • Burns
  • Burns
  • Combinazioni, per esempio lacerazione livido.

Le ferite possono essere aperte o chiuse.

Sintomi

  • Dolore, bruciore, bruciore
  • Lesione tissutale
  • Perdita di funzione dell'organo interessato

Portata

La guarigione delle ferite procede in tre fasi caratteristiche: 1. Fase di pulizia (fase essudativa):

  • A causa del sanguinamento, la ferita si pulisce lavando i corpi estranei

2a fase di granulazione (fase di proliferazione):

  • L'essudazione diminuisce, nuovo vasi crescere e si forma tessuto di granulazione. In questa fase spesso c'è di più dolore.

3a fase di epitelizzazione (fase di differenziazione):

  • Il tessuto cicatriziale si forma e la ferita viene chiusa dalla formazione di epitelio.

Complicazioni

Rischio di infezione:

  • Il rischio di infezione è principalmente correlato alla formazione e alla conseguente contaminazione della ferita. Ad esempio, viene da un alto rischio di infezione ferite da morso inflitto da esseri umani o animali.

Cronificazione, scarsa guarigione

Dal dottore

  • Ampia estensione, sanguinamento grave, ferite profonde (> 0.5 cm)
  • Non estrarre oggetti dalla ferita (ad es. Chiodi)!
  • Ferite da morso
  • Lesioni al viso
  • Gravi ustioni
  • Ferite infette

Terapia

  • Articolo principale: cura delle ferite

Ferite acute e croniche

Ferita acuta

  • Causa: lesione esterna
  • Di solito guarisce in tempi relativamente brevi senza complicazioni
  • Ferite nettamente limitate

Ferita cronica

  • Causa: lesioni e disturbi di nella guarigione delle ferite come risultato di una malattia sottostante.
  • Si parla di ferita cronica se dopo quattro settimane ancora non sono visibili segni di guarigione
  • Bordi sfocati della ferita
  • Le infezioni sono comuni nelle ferite croniche
  • Cause comuni di ferite croniche: malattia venosa, diabete, confinamento del letto, sistema immunitario disturbi, antinfiammatori farmaci, malattie reumatiche.

Infezione della ferita primaria vs. secondaria.

Infezione della ferita primaria

  • L'infezione si verifica non appena viene creata la ferita
  • Esempi: lesioni traumatiche, infezioni di ferite dopo l'intervento chirurgico.

Infezione della ferita secondaria

  • Si dice che un'infezione della ferita secondaria si verifichi quando una ferita preesistente viene infettata
  • Esempi: ulcere croniche, ustioni.