Aspirina Plus C per il raffreddore

Questo principio attivo è presente nell'Aspirina Plus C

Quando si usa l'Aspirina Plus C?

L'Aspirina Plus C è utilizzata per:

  • dolore da lieve a moderato (mal di testa, mal di denti, dolori mestruali)
  • sintomi dolorosi associati al raffreddore (mal di testa, mal di gola, dolori agli arti)
  • febbre

Quali sono gli effetti collaterali dell'Aspirina Plus C?

Gli effetti collaterali comuni dell'Aspirina Plus C sono disturbi gastrointestinali (bruciore di stomaco, nausea, vomito, dolore).

Raramente sono stati segnalati casi di sanguinamento talvolta grave (sanguinamento cerebrale, sanguinamento gastrointestinale, sanguinamento dal naso, sanguinamento gengivale, sanguinamento cutaneo, sanguinamento del tratto urinario o dei genitali). In questi casi, il tempo di sanguinamento viene prolungato dall'assunzione di Aspirina Plus C. In caso di sanguinamento, consultare immediatamente un medico. Inoltre può verificarsi lo sviluppo di ulcere gastrointestinali, la cui conseguenza molto raramente è una rottura.

Molto raramente l'effetto dell'Aspirina Plus C può essere la causa di un aumento degli enzimi epatici.

Se gli effetti collaterali sono gravi o non elencati, è necessario consultare un medico.

L'uso prolungato di Aspirina Plus C può causare mal di testa, che può portare a dolore permanente con l'uso continuato di antidolorifici.

  • altri anticoagulanti (cumarina, eparina)
  • medicinali che impediscono alle piastrine di aderire tra loro (clopidogrel)
  • altri farmaci antidolorifici e antinfiammatori (FANS)
  • prodotti contenenti cortisone o sostanze simili (non per uso esterno)
  • Medicinali che migliorano le prestazioni del cuore (digossina)
  • Medicinali che abbassano i livelli di zucchero nel sangue (antidiabetici)
  • diuretici (per aumentare la produzione di urina)
  • alcuni antipertensivi (ACE inibitori)

La compressa effervescente Aspirin Plus C va sciolta in sufficiente liquido prima dell'ingestione e bevuta immediatamente. Questo non dovrebbe essere fatto a stomaco vuoto, altrimenti potrebbe verificarsi un'irritazione allo stomaco.

Aspirina Plus C: controindicazioni

L'Aspirina Plus C non deve essere utilizzata in:

  • intolleranza esistente ai principi attivi di Aspirin Plus C o ad altri componenti del farmaco.
  • @ precedenti reazioni allergiche (attacchi d'asma) dovute a sostanze con effetti simili
  • ulcere gastrointestinali
  • aumento della tendenza al sanguinamento
  • funzionalità renale ed epatica gravemente ridotta
  • grave insufficienza cardiaca
  • con allergie note, asma, gonfiore della mucosa nasale o restrizioni permanenti delle vie respiratorie
  • precedenti ulcere o sanguinamento nel tratto gastrointestinale;
  • funzionalità renale ed epatica compromessa
  • prima delle operazioni
  • in caso di calcoli alle vie urinarie
  • nelle malattie da accumulo di ferro

Aspirina Plus C: stimolanti

Il consumo simultaneo di alcol e Aspirina Plus C può portare ad un aumento del rischio di insorgenza di ulcere e sanguinamenti gastrointestinali.

L'Aspirina Plus C deve essere utilizzata nei bambini e negli adolescenti solo se altri farmaci non sono efficaci contro una malattia febbrile. L'uso deve essere discusso con un medico, poiché in casi molto rari è stata osservata la sindrome di Reye in associazione con Aspirina Plus C nei bambini. Questa è una condizione pericolosa per la vita che richiede cure mediche immediate.

Aspirina Plus C: Gravidanza e allattamento

L'Aspirina Plus C passa nel latte materno in piccole quantità, il che non ha effetti negativi sul neonato se assunto raramente. Tuttavia, l’uso prolungato o a dosi più elevate (oltre 150 mg al giorno) potrebbe richiedere uno svezzamento prematuro.

Come ottenere l'Aspirina Plus C

Le compresse effervescenti Aspirin Plus C richiedono una farmacia, ma sono disponibili senza prescrizione medica in tutte le farmacie.

Informazioni complete su questo farmaco